Contatto:
Maria Chiara Casini
Indirizzo:
viale D. Giannotti 33
Telefono:
340.089.30.52
Provincia:
Firenze
CATEGORIE:
  • Psicomotricisti

Professionisti

Psicomotricità Funzionale: Asd Percezioni Dinamiche
Educare CON il movimento e non AL movimento , affinchè non si sia incapaci ancora prima di imparare

Dettagli

Vivo e lavoro a Firenze. Sono laureata in architettura e dopo molti anni di libera professione e di studi personali in ambito di aiuto alla persona, ho deciso di dedicarmi con maggiore attenzione e tempo alla mia passione, acquisendo la specializzazione in PSICOMOTRICITA' FUNZIONALE presso l'ISFAR di Firenze (Istituto Superiore Formazione Aggiornamento e Ricerca, Formazione Post-Universitaria delle professioni).

Ho fondato l'associazione Percezioni Dinamiche ASD e collaboro con istituti scolastici statali e comunali di Firenze e provincia.

La Psicomotricità Funzionale è una disciplina EDUCATIVA che utilizza come strumento il corpo e il movimento per permettere al bambino (ma anche all'adulto e all'anziano) il raggiungimento di obiettivi funzionali cioè la capacità di interagire efficacemente con l'ambiente.

Tiene in considerazione:

  1. unicità dell'individuo: nessuno è uguale a nessun altro e le risposte e i tempi per raggiungere un obiettivo (pensiamo a quanto richiesto in ambiente scolastico) possono essere molto diversi;

  2. globalità dell'individuo: non si può considerare separatamente la parte motoria, da quella emotivo-relazionale, e cognitiva; ognuno di questi sistemi ci rappresenta e l' equilibrio tra tutte queste parti di noi concorre nel creare buone relazioni con l'ambiente; il miglioramento in una di queste tre aree comporta uno sviluppo nelle altre migliorando così l'autostima e il senso di efficacia.

    L'obiettivo dell'apprendimento psicomotorio-funzionale non è quindi imparare una cosa, ma è lo sviluppo della persona globale e armonico.

Attraverso il gioco vengono sviluppate le capacità motorie, emotive, relazionali e cognitive necessarie a favorire il bambino in tutti gli apprendimenti e soprattutto in quelli scolastici quali per esempio la lettura e la scrittura. Questi sono processi delicati i cui meccanismi iniziano molto prima dell'età in cui è richiesta una risposta efficace; facilmente possono subire rallentamenti o blocchi quando durante il percorso di crescita avviene qualcosa che “disturba”, che distrae” e anche la capacità attentiva - necessaria a prestare attenzione all'ambiente (per esempio lo stare seduto al banco ad ascoltare la maestra o un adulto) – può venire a mancare o diminuire rendendo tutto ancora più difficoltoso.

La Psicomotricità Funzionale può risultare utile in particolare per:
1) disturbi specifici negli apprendimenti (DSA)
2) disturbi dell' attenzione
3) disturbi del comportamento
4) difficoltà scolastiche generali
5) difficoltà motorie
6) rigidità muscolari
Può essere utile anche con situazioni di bambini/ragazzi “speciali” che hanno difficoltà motorie e/o emotive-relazionali (per esempio l'autismo).

L'intervento psicomotorio funzionale prevede un'analisi funzionale dove l'operatore comprende le “dotazioni di base”, le potenzialità su cui costruire un percorso adatto e calibrato sul bambino.

Si rivolge a ogni fascia di età e può essere condotto singolarmente o in piccoli gruppi dove la diversità di ciascuno si trasforma in occasioni di confronto, crescita e scambio.

LINK UTILI: 

http://www.percezionidinamicheasd.altervista.org/

https://www.facebook.com/percezioni.dinamiche/

http://www.villadriani.it/i-nostri-servizi/psicomotricita/

http://www.uisp.it/firenze/pagina/corsi-con-percezioni-dinamiche-asd

STUDI: 

viale D. Giannotti 33 Firenze

via Ragazzi del '99 nc. 22 Firenze

Questo sito Web utilizza i cookie. Se continui la navigazione consideriamo che accetti il suo utilizzo. Puoi ottenere maggiori informazioni nel nostro Condizioni d'uso